suore serve di maria di galeazza
 
sei in ---> il Fondatore
 
Pensieri
 
  • Noi non conosciamo aristocrazia, ma viviamo alla buona, alla semplice
  • L’orazione giova al silenzio, ed il silenzio all'orazione
  • Perché l’amore sia vero e reale conviene, dirò così, abbia due nature: gran desiderio d’aver vicina la persona amata, gran desiderio di vivere nel cuore della persona amata, così che se fra i due amanti una sola di queste prerogative vien meno, falso è l’amore, e l’aurea catena dell’amicizia s’infrange, si spezza.
  • Figliole, la Divina Bontà, vi ha privilegiate fra tante
    giovani, della somma grazia della santa vocazione, e vi ha volute Spose sue e Serve immediate della Sua Madre, Figlia e Sposa.
  • La vita presente è per noi un semplice pellegrinaggio e non il nostro fine: il fine nostro è Dio.
  • L'Eucaristia è medicina nelle nostre infermità, ci dà la nobiltà nella miseria e la vita nella morte.
  • La divina provvidenza non manca mai di soccorrerci; dobbiamo incolpare noi stessi, se non godiamo dei suoi doni.
  • Come il sole tutto illumina e tutto riscalda, così Maria a tutti fa grazie, buoni e cattivi, purché a Lei ricorrano.
  • La vita presente è per noi un semplice pellegrinaggio e non il nostro fine: il fine nostro è Dio.

.

Cappellina usata da don Ferdinando

Cappellina usata da don Ferdinando